1

di canio dino baggio
VERBANIA – 29.08.2015 – Dino Baggio contro Paolo Di Canio.

Era il duello tra le star del calcio anni ’90 l’immagine di copertina (guarda il simpatico video di presentazione) dell’ottava tappa del Campionato nazionale di footgolf, il golf giocato come il calcio con la palla ma anche con le buche. A Fondotoce, sui campi dello Sporting club, al di là delle due vedette, oggi gli ingredienti sono stati lo sport, lo spettacolo e il divertimento, caratteristiche di una disciplina giovane che va affermandosi e che, non troppo a caso, ha trovato terreno fertile nella nostra provincia.

Dopo una prima prova sperimentale nei mesi scorsi, Fondotoce s’è presentata in perfetta forma all’appuntamento con il footgolf. Oltre 120 gli iscritti, 95 i giocatori al via, provenienti da tutta Italia (Treviso, Vicenza, Brescia, Ferrara, Monza, Genova, Lecce…) per una formula, ci tiene a precisare il presidente del club, Adriana Balzarini, che coniuga sport e turismo.

Per la cronaca, a discapito dello scontro impari sul piano tecnico che si sarebbe giocato sui campi di calcio, il mediano Baggio ha battuto il fantasista Di Canio. Il primo s’è piazzato decimo con un punteggio di -7 sul par; il secondo venticinquesimo a -4. Il primo posto assoluto è stato di Ivan Camerin del Footgolf Treviso, che con 10 colpi sotto il par ha preceduto di un punto il conterraneo Andrea Vettorello (Berico Euganeo) e di due il terzetto formato da Marco Caricato (Salento), Marco Caverzan (Treviso) e Alessio Cavicchi (Ferrara).

Primo dei locali il cusiano Sergio De Giorgis, ex dilettante di diverse squadre minori provinciali ma che nella nuova disciplina sta ottenendo risultati incoraggianti. A Fondotoce ha chiuso trentaquattresimo a -3.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.