1

del monaco elio

VERBANIA – 03.10.2019 – Una rivoluzione.

Nel giro di una settimana sono totalmente cambiati i vertici del Verbania calcio. Dopo le dimissioni, giunte alla vigilia del match interno col Chieri, del direttore generale Pietro Fassoli, oggi è stata formalizzata la fuoriuscita di Elio Del Monaco. “Improvvisi e improrogabili impegni di lavoro” è la motivazione ufficiale addotta dallo stesso dirigente e riportata nella nota stampa della società, che annuncia il ritorno di Luigi Pedretti. “Il momento delicato necessita di una regia forte ed è per questo che nessuno meglio del Presidente Onorario Luigi Pedretti può aiutarci a trovare le soluzioni che permettano alla società di proseguire il proprio cammino, consentendo ai ragazzi di ritrovare la serenità che meritano – dichiara il vicepresidente Andrea Fortis –. Pedretti ha sostenuto il Verbania sia nei momenti più felici che in quelli più difficili, sono molto contento che abbia accettato la proposta che mi sono sentito di esternargli personalmente”.

A breve si terrà il consiglio direttivo che formalizzerà i nuovi quadri societari, sancendo il rientro di Pedretti che, dopo aver ottenuto la promozione in serie D, s'era fatto da parte ritagliandosi un ruolo più defilato. “Lascio una società promossa alla categoria superiore, e la lascio con i conti in ordine, frutto di un lavoro certosino e parsimonioso dettato da una linea di gestione improntata sul criterio del buon padre di famiglia, e con impegni sostenuti solo e sempre nel rispetto delle possibilità di cassa – afferma l'ex presidente –. Porto con me il ricordo di tante persone conosciute e alle quali va la mia gratitudine”.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.