1

onorificenze vb 1

VERBANIA – 11.09.2019 – Diploma, distintivo

e medaglia. Sono sei gli insigniti delle onorificenze al merito della Repubblica italiana residenti nel Vco che ieri pomeriggio hanno fatto ufficialmente il loro ingresso nell’Anioc – l’Associazione nazionale insigniti onorificenze cavalleresche. Ad accoglierli, nella sede dell’Unione industriale, c’era il delegato piemontese dell’associazione, il cavaliere di gran croce Carlo Varni che, insieme al delegato del Vco Rino Porini, hanno accolto quattro imprenditori e due appartenenti (o ex alle forze dell’Ordine) consegnando loro il diploma, il tesserino, la medaglia e la spilla che li certificano come appartenenti all’associazione. Dal mondo dell’industria –un fatto sottolineato dal presidente dell’Unione industriale, Michele Setaro, intervenuto come padrone di casa– provengono i cavalieri Andrea Valsecchi e Angelo Ruffoni. Il primo è cusiano, residente a Nonio e amministratore dell’omonima azienda di Gravellona Toce che produce ruote. Il secondo, stresiano, guida la Globalpesca, società in forte espansione nel campo delle forniture alimentari. La ristorazione è il campo di Raffaele Santini, cavaliere originario della Campania e socio di tre ristoranti tra la Svizzera, Cannero e Verbania. Mauro Albertini, di Omegna, appartiene invece ai Maestri del lavoro ed è un perito meccanico. Gli altri due nuovi ingressi nell’Anioc sono quelli del luogotenente dei carabinieri Massimo Verzotto (cavaliere ufficiale) e dell’ex maresciallo Natalio Zoroddu (cavaliere). Con loro il numero di soci del Vco, sezione nata da poco tempo, sale a 54.

onorificenze_vb_4.jpgonorificenze_vb_2.jpgonorificenze_vb_12.jpgonorificenze_vb_1.jpgonorificenze_vb_7.jpgonorificenze_vb_3.jpgonorificenze_vb_10.jpgonorificenze_vb_5.jpgonorificenze_vb_9.jpgonorificenze_vb_6.jpgonorificenze_vb_11.jpgonorificenze_vb_8.jpg

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.