1

pol ago 19

LEGNANO – 14.08.2019 – Era latitante,

ricercata per una serie di furti e destinataria di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Verbania la 47enne bosniaca arrestata ieri mattina a Legnano. Una pattuglia della Squadra volanti del locale commissariato l’ha fermata per un controllo. In banca dati sono emersi i numerosi precedenti e l’ordine di arresto, che è stato eseguito. Espletate le procedure burocratica la donna è stata tradotta alla casa circondariale di Milano. È ritenuta responsabile di una serie di furti e tentati furti commessi non solo nel Vco ma in una mezza dozzina di città del nord Italia, da Bologna a Venezia, passando per Modena, Parma, Verona e Genova. Nei suoi confronti era stata inizialmente disposta la misura degli arresti domiciliati, convertita in detenzione. La polizia sospetta che la 47enne fosse a Legnano per delinquere.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.